sabato 13 ottobre 2012

"MOUSSAKA" DIETETICA

La rivisitazione, in chiave mooolto dietetica, di uno dei piatti mitici della cucina greca. Gli ingredienti alla fine sono (quasi) gli stessi, il gusto leggermente più delicato, per via delle melanzane grigliate anziché fritte, e per via della "besciamella" dietetica che è preparata con latte scremato e amido di mais al posto del roux, ma il risultato è oltremodo soddisfacente, e azzera del tutto i sensi di colpa!


"MOUSSAKA" DIETETICA

Gli ingredienti necessari:
- 1,5 kg di melanzane;
- 750 g di macinato di bovino;
- 500 g di pomodori;
- 1 cipolla;
- 350 ml di latte scremato;
- 2 cucchiai di amido di mais;
- 1 cucchiaino di olio evo;
- sale, pepe, noce moscata.

La preparazione deve necessariamente iniziare con largo anticipo, meglio ancora il giorno prima, tagliando le melanzane a fette piuttosto sottili nel senso della lunghezza e cospargendole di sale, affinché perdano un po' dell'acqua di vegetazione. Le lasciamo riposare perciò almeno un paio d'ore. Nell'attesa delle melanzane sbollentiamo e sbucciamo i pomodori, dopodiché li tagliamo in concassé.

Nel frattempo ungiamo con l'olio una padella antiaderente, asciugando l'eccesso con la carta da cucina e facciamo rosolare la cipolla tritata e, non appena inizierà ad imbiondire, la carne macinata. Lasciamo andare la carne a fuoco piuttosto vivace fino a che non avrà preso un bel colore, poi abbassiamo la fiamma ed aggiungiamo i pomodori. Aggiustiamo di sale e pepe e, se è il caso, aggiungiamo un po' d'acqua per non fare asciugare troppo il "ragù". Cuociamo a fuoco lento per almeno 35/40 minuti, aggiungendo un cucchiaio d'acqua ogni tanto se dovesse asciugarsi troppo.



Possiamo a questo punto accendere il forno a 180° e grigliare le melanzane sulla piastra, che poi teniamo da parte. Prepariamo quindi la "besciamella" dietetica mettendo in un pentolino il latte, dopo che vi avremo stemperato per bene l'amido di mais. Aggiustiamo di sale, pepe e noce moscata e cuociamo a fuoco dolce fino a che si sarà addensata, ricordandoci di mescolare spesso.


 Non resta che assemblare la "moussaka". Foderiamo una teglia con la carta da forno bagnata e strizzata e formiamo alla base uno strato di melanzane grigliate. Stendiamo sopra le melanzane la carne, livellando con un cucchiaio, poi ricopriamo con un altro strato di melanzane.


Completiamo il piatto con la besciamella, poi inforniamo per almeno un'ora. Quando la "moussaka" sarà pronta la sforniamo ed aspettiamo, prima di tagliarla, per alcuni minuti, per darle tempo di compattarsi.


Se poi riuscite a resistere trovo che sia molto meglio mangiarla, scaldata, il giorno dopo!