domenica 22 aprile 2012

CARTOCCIO DI GAMBERONI AL SAPORE MEDITERRANEO

Va bene, in questo periodo sto un po' latitando, e trascuro un pochino il blog. Comunque sia, è arrivato il momento di aggiornarlo un pochino. Oggi sono passato in pescheria, quasi all'orario di chiusura. Tra le tante cose, di interessante c'erano dei gamberoni spettacolari, gli ultimi due chili e mezzo! Tantini in verità, ma mi ha veramente fatto "un'offetta che non ho potuto rrifiutare", e li ho presi tutti!
Li ho pazientemente sgusciati tutti, perché alla fine la maggioranza di noi si stufa di doversi pulire i gamberi nel piatto... si fa un casino! e poi i carapaci... e poi le teste, con gli occhietti neri che ti guardano... e poi ancora diciamocelo, al terzo gambero gli altri sono già ghiacciati. Divago... Li ho sgusciati dicevo, e li ho cotti al cartoccio dandogli i profumi tipici del bacino del mediterraneo... pomodoro... capperi... olive... basilico.
Ho messo da parte le teste, che utilizzerò a tempo debito per la mitica e francesissima bisque, ma questa è un'altra storia.


CARTOCCIO DI GAMBERONI AL SAPORE MEDITERRANEO

Gli ingredienti necessari:
- 1 kg di gamberoni (meglio se di Sanremo, o di Mazara... buoni comunque!);
- 400 g di pomodori ramati;
- 50 g di olive taggiasche;
- 30 g di capperi di Pantelleria;
- 30 g di basilico;
- 2 spicchi di aglio;
- olio evo, sale , pepe.


L'operazione più rognosa è senza dubbio la pulizia dei gamberi. Bisogna metterci un po' di pazienza! Sgusciamo i gamberi cercando di lasciare attaccato il codino, anche se è puramente un fatto estetico. Ricordiamoci di pulire anche il budello, aiutandoci con uno stuzzicadenti, poi li sciacquiamo sotto l'acqua corrente e li asciughiamo con un po' di carta da cucina.



Facciamo scaldare il forno a 180°, nel frattempo facciamo un'incisione a croce sui pomodori, poi li tuffiamo per qualche istante in acqua bollente. Li spelliamo e li dividiamo a spicchi, dopodiché togliamo i semi e li tagliamo a dadini, per ottenere il concassé.
Prepariamo il cartoccio con uno strato d'alluminio e uno di carta da forno. Vi adagiamo i gamberi con il concassé, i capperi, le olive, gli spicchi d'aglio ed il basilico.
Saliamo, pepiamo ed irroriamo con un filo d'olio evo (buono!), poi chiudiamo per bene il cartoccio e lo inforniamo per circa 18/20 minuti.