mercoledì 4 settembre 2013

CREMA PASTICCERA

Una delle basi classiche ed intramontabili della pasticceria, semplice da realizzare e golosissima. Credo ne esistano innumerevoli versioni, e vai a sapere quale delle tante è quella 'originale'. Io ho optato per quella che mi da il risultato più soddisfacente. Al posto di mezzo litro di latte ho utilizzato 300 ml di latte e 200 ml di panna, così da renderla ancora più ricca.


CREMA PASTICCERA

Gli ingredienti necessari:
- 300 ml di latte;
- 200 ml di panna;
- 150 g di zucchero;
- 50 g di farina;
- 6 tuorli d'uovo;
- 1 baccello di vaniglia.

Per prima cosa incidiamo il baccello di vaniglia nel senso della lunghezza, poi con la lama del coltello ne grattiamo i semi. Mettiamo semi e baccello in infusione nella panna e nel latte, e poniamo sul fuoco, facendoli arrivare quasi al bollore. Spegniamo la fiamma e lasciamo intiepidire.


Nel frattempo montiamo i tuorli con lo zucchero, fino a che non saranno bianchi e spumosi, poi gradualmente aggiungiamo la farina setacciata.


Uniamo lentamente il latte, stemperando, poi rimettiamo tutto sul fuoco, a fiamma bassissima, e mescoliamo continuamente, fino a che non si sarà addensata.


Appena raggiungerà la giusta densità togliamo la casseruola dal fuoco e mettiamo la crema, passata al setaccio per eliminare eventuali grumi, in una ciotola in bagnomaria ghiacciato, per bloccarne la cottura. Copriamo con la pellicola a contatto e lasciamo raffreddare prima di utilizzare.