domenica 11 agosto 2013

BAVARESE DI CILIEGIE E LA SUA COMPOSTA AL RUHM

Detesto buttare il cibo, e quelle ciliegie super-mature, lì lì per andarsene, meritavano una fine gloriosa! Non avendo però voglia di uscire (con 34°) ed avendo il frigo in lacrime, mi sono arrangiato con quello che avevo sotto mano, e quello che ne è uscito è andato ben oltre le mie aspettative!
Un dessert fresco e cremoso, che si addice perfettamente al clima rovente di questi giorni!


BAVARESE DI CILIEGIE E LA SUA COMPOSTA AL RUHM

Gli ingredienti necessari per la bavarese:
- 300 g di ciliegie denocciolate;
- 100 g di acqua;
- 100 g di zucchero;
- 200 g di panna fresca;
- 12 g di gelatina in fogli.

Gli ingredienti necessari per la composta:
- 150 g di ciliegie denocciolate;
- 2 cucchiai di zucchero di canna 'Muscovado';
- 30 g di burro;
- 1/2 bicchierino di ruhm scuro.

La cosa più 'rognosa' della ricetta se, come me, non avete l'aggeggio per denocciolare le ciliegie, è appunto togliere i noccioli. Se per la bavarese possiamo non badare troppo alla forma, per la composta invece dovremmo cercare di fare dei pezzetti piuttosto regolari. Comunque, una volta preparate le ciliegie mettiamo i fogli di gelatina in acqua fredda ad ammollarsi e mettiamo sul fuoco lo zucchero con l'acqua per preparare lo sciroppo. Nel frattempo poi, frulliamo finemente le ciliegie con il minipimer.




Quando lo sciroppo raggiunge il bollore lo togliamo dal fuoco ed aggiungiamo la gelatina bel strizzata e la purea di ciliegie, amalgamando per bene con una spatola. Filtriamo con il colino a maglie fitte per eliminare le bucce delle ciliegie ed eventuali tracce di gelatina. Mettiamo il composto da parte a raffreddare.




Appena raggiungerà la temperatura di 20/25° amalgamiamo la panna, che nel frattempo avremo montato, con movimenti circolari dal basso verso l'alto, per evitare che perda troppo volume. Mettiamo il composto nelle formine e facciamo rassodare almeno 4 ore in frigorifero.



Prepariamo la composta scaldando in padella il burro e rosolando le ciliegie con lo zucchero per qualche minuto. Sfumiamo con il ruhm e lasciamo evaporare per bene a fuoco vivace, dopodiché raffreddiamo anche la composta.




Sformiamo nel piatto la bavarese e completiamo con qualche cucchiaio di composta.