mercoledì 11 dicembre 2013

VELLUTATA RICCA DI PATATE

Una vellutata molto golosa, da preparare in una sera d'inverno, che riscalda in ogni senso. Con la panna ed una noce di burro alla fine, prende un gusto 'rotondo', che a mio avviso viene smorzato alla perfezione da un bel bicchiere, magari due, di bordeaux... Dal momento che la patata ha un gusto 'neutro' può essere ulteriormente valorizzata guarnendola con lamelle di tartufo, code di scampi scottate, funghi porcini trifolati, a crudo, punte d'asparago, gamberi e qualsiasi altra cosa, oppure semplicemente con un pizzico di granella di nocciole leggermente tostata.


VELLUTATA RICCA DI PATATE

Gli ingredienti necessari:
- 500 g di patate;
-1 l di brodo vegetale;
- 1/2 bicchierino di brandy;
- 50 ml di panna;
- 2 scalogni;
- sale, pepe, olio evo, burro.

Tritiamo finemente gli scalogni e li lasciamo appassire dolcemente in un tegame con un filo d'olio e una noce di burro. Quando saranno diventati traslucidi, alziamo la fiamma ed aggiungiamo le patate sbucciate a pezzetti. Lasciamo rosolare qualche istante poi sfumiamo con il brandy. Facciamo evaporare per bene tutto l'alcool, poi allunghiamo con il brodo e portiamo a cottura. Più le patate saranno tagliate a pezzi piccoli, prima cuoceranno! 

 

Frulliamo per bene con il mixer ad immersione ed aggiustiamo di sale e pepe, poi aggiungiamo la panna. Spegniamo il fuoco e finiamo con una noce di burro che legherà ulteriormente la vellutata.