lunedì 26 dicembre 2011

TERRINA DI MARE

...dopo il primo il secondo, sempre di magro ed anche questo proposto per la cena della vigilia, buonissimo e con il vantaggio di averlo preparato un giorno prima!

TERRINA DI MARE

Gli ingredienti necessari:
- 800 g di patate;
- 200 g di filetto di orata;
- 200 g di filetto di salmone;
- 2 scalogni;
- pomodori;
- aneto.

Lessiamo le patate con la buccia e spelliamo i filetti di pesce, che cuoceremo poi a vapore per 10 minuti. Sotto il cestello del vapore, nell'acqua, metteremo una foglia d'alloro, qualche grano di pepe nero ed po' di vino bianco.
Spelliamo le patate e le schiacciamo; aggiustiamo di sale e pepe e le amalgamiamo con un po' d'olio d'oliva e con un bicchierino di vino bianco.
Schiacciamo grossolanamente con una forchetta i filetti di pesce, li condiamo con olio, sale pepe e con il succo di un limone. Aggiungiamo anche lo scalogno, affettato molto sottilmente.
Uniamo le patate ed i filetti sminuzzati, aggiungendo una generosa manciata di aneto tritato.
Foderiamo un stampo da plum cake con la pellicola, e lo riempiamo con il composto di pesce e patate, pressandolo e livellando con una spatola, dopodiché lo poniamo in frigorifero a rassodarsi.
Prima di servire la terrina la sformiamo sul piatto da portata e la guarniamo con un rametto di aneto e con il concassé di pomodori.