sabato 8 dicembre 2012

QUICHE LORRAINE

Un intramontabile classico della cucina francese, la quiche lorraine, una torta salata che si prepara semplicissimamente e che si può mangiare subito bella calda, tiepida, fredda, si può mettere in frigo e scaldarla la sera, in freezer e scongelarla quando se ne ha voglia! 


QUICHE LORRAINE

Gli ingredienti necessari:
- 300 g di pasta brisée;
- 150 g di pancetta a cubetti;
- 200 g di emmentaler;
- 30 g di Grana Padano grattugiato;
- 2 uova;
- 250 ml di panna fresca;

Iniziamo con la pasta brisée, sempre che non l'abbiamo già pronta. Prendiamo quindi, con la proporzione 100:50:25 farina burro e acqua. Impastiamo quindi con la punta delle dita 200 g di farina con 100 g di burro ben freddo, fino a che non otterremo dei granuli. Aggiungiamo a questo punto un pizzico di sale e 50 g di acqua ed impastiamo fino a che l'impasto non sarà omogeneo, facendo attenzione a non scaldare troppo il burro. Avvolgiamo l'impasto nella pellicola e lo mettiamo in frigo almeno una mezz'ora a rassodare, mentre accendiamo il forno a 180°.
Nel frattempo grattugiamo l'emmentaler e rosoliamo in padella a fuoco vivace la pancetta a cubetti, per sgrassarla.



In una ciotola prepariamo la "royale": sgusciamo le uova e le sbattiamo con la frusta, poi aggiungiamo la panna ed aggiustiamo di sale, pepe e noce moscata.


Quando la pasta brisée sarà ben soda la stendiamo in una teglia imburrata. Sul fondo distribuiamo l'emmentaler e la pancetta, poi spolveriamo con il Grana Padano.




Terminiamo con la royale ed inforniamo per 35/40 minuti.