lunedì 31 dicembre 2012

PANETTONE AL CIOCCOLATO FONDENTE

Dopo che il panettone con i marroni che ho preparato per la vigilia di Natale è finito, spazzolato via a tempo di record, ho voluto sperimentarne per Capodanno una variante altrettanto golosa, con le gocce di cioccolato fondente al posto di uvetta e canditi e con un po' di cacao nell'impasto, che così oltre a profumare di cioccolato assume un golosissimo colore brunito. Per il resto il procedimento è sempre lo stesso, la cosa che ho provato a variare è stato il tempo di cottura, per ovviare al fatto che la cupola si scurisce un po' troppo prima che l'interno sia ben cotto. L'ho infornato perciò a 160° per un'oretta. Così facendo la cottura è stata ottimale, con l'interno bello soffice e asciutto e la cupola dorata al punto giusto. L'accompagnamento ideale per questo dolce, oltre alla intramontabile e poliedrica crema inglese, può essere un coulis di lamponi, preparato frullando 100 g di lamponi con 70 g di zucchero a velo e poi filtrando il tutto...


PANETTONE AL CIOCCOLATO FONDENTE

Gli ingredienti necessari per il primo giorno:
- 240 g di farina manitoba;
- 100 g di lievito madre;
- 60 g di zucchero;
- 110 g di acqua a temperatura ambiente;
- 60 g di burro morbido;
- 3 tuorli.

Nella planetaria mettiamo i tuorli con lo zucchero ed iniziamo a montarle un po' con la frusta. Aggiungiamo pian piano l'acqua a filo, continuando a montare. Cambiamo la frusta con il gancio ed iniziamo ad inserire il lievito madre a pezzetti poi, poco per volta, la farina setacciata. Impastiamo per almeno una decina di minuti.
Aggiungiamo il burro morbido a pezzetti e continuiamo ad impastare fino a che non si sarà ben assorbito.


Trasferiamo l'impasto in una ciotola capiente e ben imburrata, copriamo con la pellicola e mettiamo a lievitare in un luogo tiepido per almeno 12/16 ore, fino a che il volume non sarà triplicato.


Gli ingredienti necessari per il secondo giorno:
- 250 g di farina manitoba;
- 10 g di cacao amaro;
- 65 g di latte;
- 3 tuorli;
- 15 g di miele;
- 5 g di malto;
- 1 baccello di vaniglia;
- 5 g di sale;
- 60 g di burro morbido;
- 150 g di gocce di cioccolato fondente

Mescoliamo il latte con lo zucchero, il malto, il miele, i semi di vaniglia ed i tuorli, ed iniziamo a montare leggermente con la frusta. 


Quando sarà abbastanza spumoso aggiungiamo il sale, poi togliamo la frusta ed inseriamo il gancio per impastare. Aggiungiamo lentamente la farina, lasciando che il composto si incordi, poi aggiungiamo l'impasto precedentemente lievitato e lasciamo che si amalgami bene.


Quando avrà raggiunto la giusta consistenza aggiungiamo il cacao, poi il burro morbido, ed aspettiamo che venga incorporato bene. 


E' quindi l'ora di aggiungere le gocce di cioccolato fondente, continuando ad impastare per distribuirle per bene.


Trasferiamo nuovamente l'impasto in una ciotola imburrata e lo lasciamo riposare un'oretta. Lo mettiamo poi sulla spianatoia e lo lavoriamo un po', per darli una forma sferica, dopodiché lo inseriamo al centro del pirottino di carta e lo mettiamo a lievitare, per 8/12 ore, in un luogo tiepido.



Scaldiamo il forno a 160°, nel frattempo facciamo una piccola incisione a croce sulla cupola del panettone e mettiamo al centro una noce di burro.


Inforniamo per circa 55/60 minuti, poi lasciamo raffreddare capovolto...




BUON 2013 A TUTTI!!!