lunedì 20 gennaio 2014

CANTUCCI

Un classico della pasticceria italiana nel mondo, un biscottino che chiunque ama, e quasi chiunque ama intinto in un ottimo vin santo! Ho provato a replicarli, è stato piuttosto semplice ed il risultato è stato soddisfacente.


CANTUCCI

Gli ingredienti necessari:
- 200 g di farina;
- 200 g di zucchero a velo;
- 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio;
- 1 bustina di vanillina;
- 150 g di mandorle pelate, con la pellicina;
- 1 cucchiaio di miele;
- 2 uova + 1 tuorlo.

Iniziamo scaldando il forno a 190° e, con un coltello, spezzettiamo grossolanamente le mandorle. In una ciotola misceliamo la farina e lo zucchero setacciati, il bicarbonato, la vanillina e le mandorle. Gradualmente aggiungiamo le uova ed il miele, impastando per bene per amalgamare tutti gli ingredienti.



Formiamo una palla di impasto ben compatta ed omogenea, che suddivideremo in tre o quattro filoncini. Disponiamo i filoncini sulla placca foderata di carta da forno e cuociamo per circa 20 minuti.


Una volta sfornati i filoncini, li lasciamo intiepidire per cinque/sei minuti, poi li tagliamo diagonalmente in tocchetti larghi circa 1 cm, dopodiché li disponiamo ancora sulla placca per 'biscottarli'. Li inforniamo, questa volta a 170°, per 10/15 minuti, poi li lasciamo raffreddare prima di gustarli.