domenica 20 maggio 2012

FILETTO MARINATO ALLA PAPRIKA IN DOPPIA COTTURA

Un filetto di vitello semplice semplice, da preparare sì in anticipo, ma che si cuoce in fretta e si gusta senza troppi fronzoli


FILETTO MARINATO ALLA PAPRIKA IN DOPPIA COTTURA

Gli ingredienti necessari:
- filetto di vitello;
- 1 bicchiere di vino bianco;
- paprika;
- alloro;
- rosmarino;
- timo;
- olio evo;
- sale e pepe

Prepariamo la carne almeno 6/8 ore prima di cuocerla, per darle modo di insaporirsi ed intenerirsi per bene. La cospargiamo abbondantemente di paprika e la mettiamo in un contenitore idoneo dove avremo messo qualche cucchiaio di olio evo, il vino, il pepe e gli odori, ricordandoci di girarla ogni tanto.


Scaldiamo una padella unta d'olio e rosoliamo la carne a fiamma vivace, in modo che formi una "crosticina" ed il calore violento chiuda i pori in modo che i succhi restino all'interno, con la paprika che si caramellerà. 


Trasferiamo il filetto in una teglia foderata con carta da forno e passiamo il filetto in forno, scaldato a 170/180° per una decina di minuti.
Togliamo dal forno e lasciamo riposare il filetto per qualche minuto, poi lo scaloppiamo e lo serviamo così com'è, "nature", con un filo d'olio evo e qualche fiocco di sale.