martedì 17 gennaio 2012

ARROSTO DI RICCIOLA IN CROSTA DI PANE ALLA SICILIANA

Una ricetta che sembra facile, ma non è difficile, parafrasando un comico degli anni 80, carpita dal genio culinario di Claudio Sadler e rielaborata secondo il mio gusto. Anche per questa preparazione la cosa fondamentale è la qualità delle materie prime, il pesce in primis.

ARROSTO DI RICCIOLA IN CROSTA DI PANE ALLA SICILIANA

Gli ingredienti necessari:
- 800 g di ricciola (un grosso filetto)
- 4 fette di pane da tramezzini;
- 50 g di olive taggiasche;
- 100 g di pomodori secchi;
- 50 g di olive verdi snocciolate;
- 30 g di capperi;
- 500 g di pomodori datterini;
- la scorza di un lime.

Spelliamo il filetto di pesce, lo porzioniamo e lo torniamo dandogli forma regolare. Scottiamo rapidamente in padella con poco olio sale e peperoncino, poi li mettiamo da parte a raffreddare.
Mettiamo nel mixer i pomodori secchi, le olive verdi, le olive taggiasche, i capperi e qualche ago di rosmarino tritato. Frulliamo fino ad ottenere una pomata, aggiungendo, nel caso, qualche goccia d'olio.
Mettiamo le fette di pane tra due fogli di pellicola e li appiattiamo con il mattarello, oppure la passiamo nella macchina per tirare la sfoglia.
Spalmiamo il composto sulla fetta di pane, poi adagiamo sopra il filetto di pesce, lo avvolgiamo con il pane fino a sovrapporlo leggermente, poi lo sigilliamo bene con la pellicola.
Nel frattempo sbollentiamo i pomodorini e li spelliamo, quindi li facciamo soffriggere in padella con un po' d'olio e uno spicchio d'aglio per un paio di minuti. A fine cottura grattugiamo sui pomodori la scorza del lime.
In una padella con un po' d'olio passiamo velocemente i filetti di pesce bardati col pane, facendo attenzione che non si rompano, per fargli prendere un po' di colore.
Li mettiamo poi su una teglia e li passiamo in forno caldo a 200° per 7/8 minuti.
Disponiamo nel piatto un 'arrostino' di pesce, tagliato diagonalmente in due, con qualche cucchiaio di pomodorini, aggiungiamo qualche oliva taggiasca, irroriamo con un filo d'olio a crudo e qualche goccia di succo di limone.