domenica 5 febbraio 2012

RAGU' ALLA BOLOGNESE

Ecco, questo è IL ragù, così come ho imparato a farlo, alla maniera delle nonne e alla maniera bolognese, come tradizione senza pomodoro. Aggiungeremo un po' di concentrato di pomodoro giusto per dare un po' di colore.


RAGU' ALLA BOLOGNESE

Gli ingredienti necessari:
- 500 g di polpa di manzo tritata;
- 200 g di polpa di maiale tritata;
- 100 g di pancetta dolce a cubetti;
- 1 bicchiere di vino rosso;
- 1 carota;
- 1 costa di sedano;
- 1 cipolla;
- 1/2 l di brodo di manzo;
- alloro, rosmarino, timo;
- 50 g di concentrato di pomodoro.

Cominciamo questa lunga preparazione tagliando a brunoise la carota il sedano e la cipolla, e li mettiamo in una casseruola con un po' d'olio e un po' di burro a prendere calore per qualche minuto.
In un'altra padella nel frattempo facciamo scaldare un po' d'olio e, quando è ben caldo, facciamo rosolare a fuoco vivace le carni.


Quando saranno ben rosolate le uniamo al soffritto. Eliminiamo dalla padella il grasso di cottura delle carni, dopodiché la deglassiamo con il vino rosso. Appena inizia a prendere il bollore uniamo anche il vino, che avrà raccolto i succhi della carne, nella casseruola.


Lasciamolo evaporare, quindi uniamo il concentrato di pomodoro e gli odori.
Bagniamo con un po' di brodo e lasciamo dolcemente cuocere per almeno tre ore.
Di tanto in tanto verifichiamo se non necessiti di un altro po' di brodo. Al termine della cottura aggiustare di sale e pepe.