giovedì 16 febbraio 2012

TORTA DI MELE façon “STRUDEL”

Una delle innumerevoli varianti esistenti della torta di mele, che adoro in ogni sua forma! Questa in particolare parte dalla base della classica "quatre-quarts", a cui vengono aggiunte le mele, le noci e l'uvetta, e profumata di cannella, a ricordare i sapori dello strudel. Di semplicissima realizzazione e di notevole gusto, specie se accompagnata dalla classica e squisita crème anglaise, oppure dal gelato alla vaniglia.


TORTA DI MELE façon STRUDEL

Gli ingredienti necessari:
- 150 g di farina;
- 50 g di amido di mais;
-1/2 bustina di lievito per dolci;
- 3 uova;
- 100 g di zucchero;
- 100 g di burro;
- 2 mele affettate;
- 2 cucchiai di uvetta;
- 60 g di noci;
- 1/2 cucchiaino di cannella;
- 1 pizzico di sale.

Prima di cominciare ammolliamo l'uvetta in acqua tiepida e riscaldiamo il forno a 180°. Mescoliamo e setacciamo la farina, l'amido di mais ed il lievito.
Nella planetaria sbattiamo il burro con lo zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungiamo quindi le uova, uno alla volta, aggiungendolo solo quando il precedente sarà amalgamato. Incorporiamo gradualmente la farina con la fecola ed il lievito.
Inseriamo nell'impasto metà delle mele, le noci, l'uvetta ben asciutta ed infarinata e profumiamo con la cannella. Mescoliamo delicatamente.
Versiamo il composto nello stampo imburrato ed infarinato, coprendo con le mele rimanenti, e spolverando con un po' di zucchero.


Inforniamo abbassando la temperatura del forno a 170° per circa 50 minuti. Sforniamo e lasciamo raffreddare prima di sformare.