mercoledì 1 febbraio 2012

VELLUTATA DI ZUCCA

Nevica!!! Guardando fuori dalla finestra si vede una simpatica distesa bianca, e fa un freddo becco! Allora per cena non c'è niente di meglio di un piatto fumante di crema di zucca. Intanto cerchiamo di non perdere l'abitudine di seguire la stagionalità delle verdure, e poi diciamolo, la zucca è proprio buona! La ricetta poi è piuttosto semplice, e in poco più di mezz'ora possiamo servire un piatto veramente squisito!


VELLUTATA DI ZUCCA

Gli ingredienti necessari:
- 1 kg di zucca;
- 2 o 3 patate;
- 1 scalogno;
- 50 ml di panna fresca;
- 2 l di brodo vegetale;
- 1/2 bicchierino di vino bianco;
- 1 rametto di rosmarino.

Iniziamo a preparare la zuppa preriscaldando il forno a 160°! Tagliamo la zucca a pezzi e la disponiamo su una placca, poi la inforniamo per una ventina di minuti.


Tagliamo sottilmente le patate, e in attesa del loro utilizzo le mettiamo in una ciotola immerse in acqua fredda, perché non si ossidino. Affettiamo sottilmente lo scalogno e lo lasciamo stufare in una pentola dai bordi alti con un po' di burro ed il rametto di rosmarino. Sforniamo la zucca ed eliminiamo la buccia (ora sarà molto facile farlo). Tagliamo la polpa a cubetti e la rosoliamo insieme allo scalogno.



Lasciamo insaporire qualche minuto, poi sfumiamo con il vino bianco. Una volta che sarà evaporato togliamo il rosmarino, aggiungiamo le patate, le lasciamo insaporire per un paio di minuti poi copriamo con il brodo e portiamo ad ebollizione. 
Appena raggiunge il bollore abbassiamo la fiamma e lasciamo sobbollire fino a cottura. Il tempo di cottura dipenderà  prevalentemente dalle patate: più sottili saranno le fette prima cuocerà la zuppa.


Al termine della cottura aggiustiamo di sale e di pepe, poi passiamo tutto al minipimer ed aggiungiamo la panna.

Mettiamo qualche mestolo di crema in una fondina e guarniamo con qualche crostino di pane tostato e con un paio di fette di bacon fatto appassire in padella.