lunedì 6 febbraio 2012

CROSTATA "VELOCE" AL LIMONE

Una golosissima crostata, da realizzare anche all'ultimo momento. Al posto della pasta frolla utilizzeremo la pasta brisée debitamente dolcificata, che si prepara veramente in cinque minuti. Per guarnirla utilizzeremo il lemon curd, che abbiamo preparato nei giorni scorsi in abbondanza e che conserviamo in frigorifero. Sarà sufficiente regolare il tempo di cottura finale sulla base della consistenza della crema, che sarà inferiore rispetto all'utilizzo di una crema 'cruda'.


CROSTATA "VELOCE" AL LIMONE

Gli ingredienti necessari:
- 100 g di farina;
- 25 g di zucchero al velo;
- 60 g di burro freddo;
- 1 pizzico di sale;
- 1/2 tazzina da caffé di acqua fredda.
- 150 g di lemon curd.

Iniziamo con la preparazione della pasta brisée. Misceliamo la farina con lo zucchero al velo e con il pizzico di sale. Uniamo il burro a tocchetti e, con le mani, misceliamo fino a che formeranno dei 'granuli'. A quel punto aggiungiamo pochissima acqua ben fredda ed impastiamo, formando un panetto liscio e compatto che avvolgeremo nella pellicola e metteremo in frigorifero almeno una mezz'ora. Nel frattempo riscaldiamo il forno a 180°.
Passato il tempo di riposo imburriamo ed infariniamo una tortiera. Stendiamo la pasta brisée ad uno spessore di circa 5 mm e foderiamo la tortiera, pareggiando i bordi e bucherellando il fondo con una forchetta. Inforniamo la base "in bianco" per una quindicina di minuti, facendo attenzione che non prenda troppo colore. Abbassiamo la temperatura del forno a 150° e lasciamo raffreddare la crostata su una gratella per dolci, dopodiché farciamo la base con il lemon curd


Inforniamo per circa 25 minuti. A cottura ultimata attendiamo che si raffreddi prima di sformarla.