mercoledì 4 gennaio 2012

CESTINI DI CAPESANTE


CESTINI DI CAPESANTE

Un antipasto sfizioso, che si può preparare anche con anticipo e poi congelare. L’unica cosa che non ho ancora provato a fare è la pasta sfoglia…

Gli ingredienti necessari:
-         1 rotolo di pasta sfoglia;
-          300 g di capesante sgusciate;
-         2 scalogni;
-         2 dl di latte;
-         1 bicchiere di vino bianco;
-         1 noce di burro;
-         1 cucchiaio di farina;
-         sale, pepe, noce moscata.

Iniziamo con il preparare il roux per la besciamella. Amalgamiamo quindi il burro con la farina e li mettiamo sul fuoco, fino a che non assuma un colore nocciola, dopodiché aggiungiamo gradualmente il latte ed aggiustiamo di sale e pepe.

Poco prima che inizi ad addensarsi, aggiungiamo la noce moscata, lasciandola comunque piuttosto liquida.

In una padella lasciamo stufare lo scalogno con un po’ d’olio e di burro, poi uniamo le capesante tagliate a tocchettini. Rosoliamo il tutto poi sfumiamo con il vino bianco.

Lasciamo cuocere pochi minuti, poi uniamo la besciamella e togliamo dal fuoco, lasciando raffreddare.

Prepariamo quattro quadrati di pasta sfoglia, di circa 8/10 cm di lato. Mettiamo al centro del quadrato una cucchiaiata di capesante e pieghiamo i quattro angoli della sfoglia verso l’interno, creando una sorta di cestino.

Mettiamo i cestini su una placca ed inforniamo a 180° per 10/12 minuti, fino a cottura della sfoglia.