mercoledì 18 gennaio 2012

MADELEINES AL FORMAGGIO E SMOOTHIE AL CETRIOLO

Un antipastino sfizioso e fresco, francofilo, manco a dirlo, che si può preparare con largo anticipo. Se passa più di una giornata bisogna solo avere l'accortezza di sigillare le madeleines in un sacchetto perché non si secchino. Si servono in genere a temperatura ambiente, ma volendo, prima di servirle, si possono intiepidire in forno, facendo attenzione sempre che non si secchino!

MADELEINES AL FORMAGGIO E SMOOTHIE AL CETRIOLO

Gli ingredienti necessari per le madeleines:
- 100 g di farina;
- 2 uova;
- 3 cucchiaini di lievito chimico;
- 1 pizzico di sale aromatizzato;
- 1 pizzico di pepe nero;
- 2 cucchiai d'olio e.v.o.
- 20 g di burro fuso;
- 2 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato;
- 4 cucchiai di latte;
- 40 g di Gruyère grattugiato grossolanamente o a piccolissimi dadini.

Gli ingredienti per lo smoothie:
- 1 cetriolo;
- 1 avocado;
- 300 g di yogurt bianco;
- qualche foglia di coriandolo.

Iniziamo a preparare le madeleines: mettiamo tutti gli ingredienti in una ciotola e li amalgamiamo con l'aiuto di una frusta, facendo attenzione che non rimangano grumi. Per ultimo aggiungiamo il Gruyère grattugiato.
Mettiamo l'impasto a riposare in frigorifero almeno 30 minuti.
Questo passaggio è fondamentale per la riuscita. Bisogna infatti creare lo shock termico tra l'impasto, che deve essere freddo di frigorifero ed il forno molto caldo, a 220°.
Imburriamo molto bene gli stampi delle madeleines e versiamo un cucchiaio del composto in ognuno degli alveoli, poi inforniamo immediatamente a 220° per 3/4 minuti.
Abbassiamo poi la temperatura a 180° e cuociamo per altri 5/6 minuti, controllandone la doratura.
Nel frattempo prepariamo lo smoothie: tagliamo a cubetti il cetriolo e la polpa dell'avocado. Mettiamo nel mixer insieme allo yogurt ed al coriandolo e frulliamo per 40/45 secondi. Aggiustiamo di sale e pepe.
Serviamo le madeleines, tiepide o fredde, con accanto un bicchiere basso con lo smoothie.