venerdì 20 gennaio 2012

ZUCCHINE ALL'ORIENTALE

Un veloce contorno per accompagnare magari un buon pesce, come ad esempio il salmone, che al palato lascia un po' quella sensazione 'grassa', che viene stemperata dalla freschezza e croccantezza delle zuchhine con quel tocco di sapidità dato dalla salsa di soja. Lo scarto, in questa preparazione, è piuttosto 'importante', toglieremo quasi tutta la parte bianca delle zucchine. Non la butteremo però, ma la utilizzeremo per preparare un brodo vegetale (con una cipolla, una carota e del sedano) oppure la terremo da parte per aggiungerla ad un ripieno.

ZUCCHINE ALL'ORIENTALE

Gli ingredienti necessari:
- 700 g di zucchine;
- 1 porro;
- 1/2 bicchierino di rhum;
- salsa di soja

Dopo aver lavato ed asciugato le zucchine le spuntiamo e le torniamo, utilizzando più possibile solo la parte verde, più croccante. Le taglieremo quindi a bastoncini, diagonalmente.
Dopo aver eliminato la radice e la parte verde laviamo bene il porro e lo affettiamo sottilmente.
In una padella antiaderente mettiamo il porro a rosolare, se proprio necessario, con qualche goccia d'olio facendo attenzione che non si bruci; all'occorrenza, bagniamo con uno o due cucchiai d'acqua.
Aggiungiamo le zucchine e le lasciamo rosolare qualche minuto, poi uniamo il rhum e le fiammeggiamo, lasciando evaporare tutto l'alcool. Spolveriamo con una macinata di pepe nero. Non aggiungiamo il sale poiché la salsa di soja è già di per se molto sapida.
Non appena iniziano a prendere colore le irroriamo con la salsa di soja, e portiamo a termine la cottura in 3/4 minuti, in modo che le zucchine restino croccanti.