giovedì 5 gennaio 2012

PANE 1

Una ricetta per fare il pane in casa come una volta (ad eccezione del forno a legna, of course), utilizzando il lievito madre al posto del lievito di birra. L'unico piccolo inconveniente è il tempo di lievitazione, che aumenta esponenzialmente. Per il resto si ottiene un pane leggero e con la mollica gonfia e spugnosa. Tanto più che se avete in casa la pasta madre dovete comunque rinfrescarla almeno settimanalmente!

PANE 1


Gli ingredienti necessari:
- 500 g di farina (manitoba, grano tenero 00, kamut oppure grano duro rimacinato;
- 150 g di pasta madre;
- 1 cucchiaino di sale;
- 1 cucchiaino di zucchero;
- 1 cucchiaino di malto;
- acqua tiepida q.b.


Mettiamo nell'impastatrice tutti gli ingredienti, iniziamo a lavorare a bassa velocità ed aggiungiamo gradualmente l'acqua; continuiamo a lavorare fino ad ottenere un impasto omogeneo.


Mettiamo a lievitare in un luogo tiepido per almeno 5/6 ore, coperto da un panno umido.


Quando l'impasto avrà triplicato il suo volume lo riprendiamo e lo lavoriamo ancora brevemente. Diamo quindi al pane la forma voluta e lo mettiamo su una placca rivestita di carta oleata, per poi lasciarlo lievitare coperto da un panno umido ancora per un paio d'ore.


Scaldiamo il forno a 190°/200° ed inforniamo per 15 minuti, poi abbassiamo a 175°/180° e proseguiamo la cottura per altri 20/25 minuti, controllando la doratura secondo la preferenza. Lasciamo raffreddare su una grata.